Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più

Addio Carlo

Carlo Fazi

E' mancato Carlo Fazi,
uno dei fondatori di Psine,
soci e amici lo salutano con rimpianto

 

 

 

 

 

E’ uscito in libreria a settembre IL CORPO CHE APPRENDE a cura di Elena Simonetta.

Il corpo che apprende

Argomento del testo sono i DSA - Disturbi Specifici dell’Apprendimento - per i quali viene presentato un modello secondo il quale esistono due tipi di DSA: uno legato ad aspetti funzionali ed un secondo di natura cognitiva. Colpisce il valore positivo che gli autori riescono a dare a proposito della loro teoria, della quale definiscono lo scopo come quello di "dare fiducia e speranza nelle possibilità apprenditive dei soggetti con DSA”. L’originalità dell’approccio è la teoria della multifattorialità dei DSA che oltre a coinvolgere gli esperti del trauma e quelli dei disturbi dell’apprendimento, affida ai genitori, agli insegnanti, all’ambiente un ruolo significativo al fine del benessere dei bambini.

Leggi tutto...

Genova 03/12/2014 incontro formativo

incontro formativo Genova

Mercoledì 3 DICEMBRE 2014 ore 15:30-18:00 presso Istituto Comprensivo Certosa via Gaz, 3 - Genova si terrà un incontro formativo (evento già pianificato il 12/11 e rimandato per il maltempo) sul tema 


"Le Funzioni Psicomotorie quali prerequisiti per gli apprendimenti scolastici e prevenzione nei DSA e BES"

Conducono Dottoressa Elena Simonetta e Professor Eugenio Lombardi. L'incontro è aperto a tutti gli interessati. 

Scarica il volantino in pdf

 Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Didattica e psicomotricità neurofunzionale

lezione 5 in cucina

Se n'è parlato nella quinta lezione del master. Le ragioni per le quali la didattica si può avvalere con successo della psicomotricità sono perfettamente spiegate dalle parole di Jean Le Boulch: "Nella realtà molti problemi dell'educazione non si imporrebbero se a fianco della lettura, della scrittura, del calcolo, una parte del tempo scolastico forse riservato ad un'educazione psicomotoria, materia prima, associata ad esercizi grafici e alla manipolazione."

Leggi tutto...

La formazione continua dei soci di PSINE

Corso di aggiornamento soci

Sabato 20 e Domenica 21 settembre scorsi i soci di PSINE hanno avuto l’occasione di conoscersi personalmente durante l’incontro di aggiornamento periodico. Insieme ai soci erano presenti anche un buon numero di amici e simpatizzanti che contiamo presto di avere nella nostra associazione. L’argomento della formazione è stata la Teoria Polivagale di S.W. Porges e le sue connessioni con la psicomotricità neurofunzionale. 

Leggi tutto...