Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più

Teorie e pratica nella conduzione. Dal dire al fare

Teorie e pratica nella conduzione.

Le ultime due lezioni del master in psicomotricità neurofunzionale di Vimercate hanno visto tutti i partecipanti esercitarsi nell’applicazione della metodologia.Ognuno ha definito il proprio gruppo di ipotetici utenti in funzione delle tappe dello sviluppo psicomotorio e ha precisato lo scopo della propria attività per poi mettersi alla prova nella conduzione dell’attività stessa.

Come sempre, provare dà la misura della propria efficacia e anche per l’applicazione della psicomotricità, se non soprattutto in questo caso, il vecchio adagio che tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, si è dimostrato vero. Non si sa di psicomotricità, se non si fa. Le parole degli insegnanti che fin dalle prime lezioni ripetono che l’importantissima teoria non è sufficiente ad apprendere la metodologia si sono concretizzate.
Gli esiti e la soddisfazione dei partecipanti sono stati diversi, il tratto comune è stata la voglia di sperimentarsi e l’attenzione con la quale sono stati accolti i suggerimenti degli insegnanti e i commenti dei colleghi nel ruolo di osservatori.
Prosegue il percorso verso la costruzione di una competenza preziosa per la professione dello psicomotricista in una giornata nella quale una parte delle lezioni è stata dedicata ad un'importante - e quanto mai tempestiva - riflessione sulla relazione educativa e sul ruolo dell’educatore.

.

Dott.ssa Marina Perego, Tutor del Master di Vimercate